Panbrioche alla cannella

Non è la colazione della domenica quella a cui dovremmo dedicare più attenzione 😄

La colazione della domenica è una colazione facile, anche perchè solitamente abbiamo tempo per farla con calma, in relax, da soli o in famiglia (io assolutamente da sola anche la domenica, ah ah ah!) 😄🥰

La colazione da preparare con cura, però, è quella del lunedì, perchè almeno si ricomincia la settimana con uno spirito più felice, non vi pare? 😁😍

Per me, la colazione migliore rimane un bel lievitato, soffice e goloso … se poi c’è anche la cannella, allora sarà un superinizio di settimana! 😍

Per oggi, quindi, ho preparato questo pane alla cannella, ho provato un paio di ricette per trovare la dolcezza che desideravo (non troppa) e soprattutto lo swirl giusto, e finalmente sono stata soddisfatta del risultato! 🥰

Vi lascio la ricetta e fatemi sapere se vi piace!

Ingredienti

Per il pane:

450 gr farina  manitoba

25 gr lievito di birra fresco

220 gr latte appena tiepido

1 cucchiaino di miele

70 gr zucchero

60 gr burro

1 uovo

un pizzico di sale

Per il ripieno:

70 gr zucchero

10 gr cannella

Procedimento

Sciogliete il lievito di birra nel latte con il miele.

Nella ciotola dell’impastatrice mettete la farina, il latte con il lievito, lo zucchero, il burro molto morbido e avviate l’impastatrice con il gancio. Appena il liquido è assorbito, aggiungete l’uovo e il sale. Lavorate bene l’impasto per almeno 10 minuti, alternando le velocità, l’impasto deve essere ben incordato.

Mettete l’impasto in un recipiente oleato e lasicate riposare in luogo tranquillo fino al raddoppio (circa 2 ore).

Sgonfiate l’impasto, lavoratelo poco e poi stendetelo in un rettangolo che abbia la misura dello stampo in larghezza e almeno una volta e mezzo in lunghezza.

Mescolate lo zucchero con la cannella e spargetelo sull’impasto. Arrotolate l’impasto dal lato corto con delicatezza e mettetelo nello stampo rivestito di carta forno. Lasciate lievitare un’altra mezz’ora.

Spennellate il panbrioche con latte e cuocete in forno caldo a 180° per circa 25 minuti.

Lasciate raffreddare bene su una griglia prima di affettare!

Se volete provare anche il mio panbrioche allo yogurt, trovate la ricetta qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.