Mamma artista

La mia mamma si chiama Maria e ha 84 anni. E’ nata in un piccolo paesino vicino al lago Maggiore e ha vissuto in quella zona per i suoi primi 20 anni, mio nonno era segretario municipale e cambiava spesso luogo di lavoro, ma sempre intorno al lago.

La mia mamma ha sempre avuto la passione per la pittura, come mia nonna (la sua mamma), e avrebbe voluto frequentare la scuola d’arte, ma sarebbe dovuta andare a studiare a Milano, città di perdizione per mio nonno, che quindi disse di no.

Mia mamma venne quindi mandata a Novara, in collegio dalle suore, insieme a mia zia, e frequentò l’Istituto Magistrale, diventando poi maestra elementare. Ma la passione per la pittura rimase ed io ho sempre visto mia madre dipingere e disegnare: su tela, su vetro, con gli acquerelli, con la china, con i colori ad olio, con i pastelli, realizzando paesaggi, fiori, ridproduzioni …

Quando andò in pensione, si appassionò alla pittura su porcellana, frequentò dei corsi, si comprò persino un forno specifico per la porcellana (la pittura deve cuocere a 800° per fissarsi!) e iniziò a creare piccole meraviglie, come questa tazza, di cui ha realizzato un servizio da sei. L’ho ritrovata e ho deciso di fotografarla, perchè per me è una perfetta dimostrazione di , tutte le qualità che vedo nella mia mamma.

E’ con questa foto quindi che le voglio semplicemente dire che le voglio tanto bene, sempre! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *