Il tempo delle mele

il tempo delle mele

il tempo delle meleNon sapevo che titolo dare a questo articolo, e “Il tempo delle mele” mi sembrava quello più vicino al tema dei ricordi … per questo inizio con una domanda: cosa vi viene in mente guardando questa foto? Quali ricordi suscita in voi? 😍

L’ho scattata perchè il rosso delle mele mi aveva affascinato 🥰 Poi ho letto un post della mia amica Sara, www.myownsweet.it, in cui parlava anche lei di mele, e raccontava i suoi ricordi … così le rispondo qui, dicendole che il mio ricordo legato alle mele è molto “normale”: a me infatti viene in mente Biancaneve! 😄😍

Sapete che nella favola originale non si parla assolutamente di “bacio d’amore”? Biancaneve morde la mela avvelenata e cade nel sonno profondo, i nani non capiscono cosa abbia e le costruiscono una bara di vetro, che espongono nel bosco. Passa un principe, vede la bellissima fanciulla, e chiede di poterla portare a palazzo. I nani acconsentono e i servi del principe se la caricano in spalla, ma uno inciampa, la bara si rovescia, la fanciulla cade fuori e il boccone di mela avvelenata, che ancora aveva in bocca, finisce per terra. La fanciulla così si sveglia e il principe la sposa. 💕

Per completare la favola, il principe invita al ricevimento nuziale anche la matrigna cattiva di Biancaneve, e la punisce, costringendola ad indossare un paio di scarpe di ferro roventi e ballare così finché non cade morta. 🙈 (una volta le favole erano molto cruente, dovreste vedere cosa succede alle sorellastre di Cenerentola! 🙈)

Mi piace ogni tanto indugiare nei ricordi e nelle storie … per esempio, se volete leggere qualcosa sulla mia mamma, cliccate qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.