Muffins alle ciliegie

Quand’ero bambina, una volta l’anno, si andava con i cugini di mia nonna a raccogliere ciliegie e passare una giornata in campagna, tutti insieme.

Eravamo in tanti, perché i cugini di mia nonna erano in nove, tra fratelli e sorelle, e anche se non tutti riuscivano ad essere presenti, c’erano sempre mogli, mariti, figli, eventuali consorti e bambini di tutte le età!

Finivamo quindi per essere sempre almeno una cinquantina di persone, e noi cugini ci perdevamo tra gli alberi ad arrampicarci e mangiare ciliegie a volontà.

Ho una cugina della mia età, e passavamo tutta la giornata insieme … ridevamo tantissimo e ci divertivamo a trovare le ciliegie “a 3 o a 4”, cioè unite insieme appunto in gruppi di 3 o 4, e ovviamente a metterci gli orecchini con le ciliegie o a darci il rossetto con il succo di ciliegia!

Quanti ricordi bellissimi, e le ciliegie rimangono uno dei miei frutti estivi preferiti, quando arriva la stagione ne faccio scorpacciate per ricordarle anche quando poi arriva l’inverno!

Questi muffins alle ciliegie sono stati pensati all’interno di una “settimana delle ciliegie” che ho organizzato su Instagram, ma rimarranno ormai uno dei miei dolci estivi preferiti, così soffici e pieni di frutta!

Ingredienti

240 gr farina

5 gr lievito in polvere

3 gr bicarbonato

un pizzico di sale

110 gr zucchero di canna chiaro

110 gr zucchero bianco

2 uova

140 gr panna acida o yogurt greco intero

50 ml olio di semi

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

350 gr ciliegie fresche

Se volete, potete realizzare un crumble da mettere sopra i muffins, mescolando insieme 70 gr di zucchero di canna, 35 gr burro fuso, 45 gr farina bianca e 45 gr farina di mandorle. Il crumble va tenuto in frigorifero, si conserva anche diversi giorni.

Procedimento

In una ciotola grande mescolate la farina, il lievito, il bicarbonato, il sale.

In una ciotola media mescolate lo zucchero con le uova, la panna acida, l’olio e l’estratto di vaniglia.

Versate il composto liquido nella ciotola della farina e mescolate bene.

Aggiungete le ciliegie denocciolate e a pezzetti, mescolando lentamente con una spatola.

Suddividete il composto nei pirottini ed eventualmente decorate anche con il crumble.

Fate cuocere in forno caldo a 175° C per circa 20-25 minuti (prova stecchino).

Tirate fuori dal forno e fate raffreddare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *