Cherry parfait

Com’è che noi in Italia cerchiamo i nomi stranieri per sembrare più “fenomenali”?

Non si dice “trucco”, ma “make up

Non si dice “relazione” ma “report”

Non si dice “incontro” ma “meeting” (anche “briefing” se è di lavoro)

Nessuno vi vende più un cellulare, si vendono solo “smartphones”

E ve lo dice una persona che parla bene l’inglese e che adora tutto ciò che è inglese o americano!

Questo per presentare il mio “Cherry parfait“: ha un nome che sembra chissà cosa, e poi in realtà si riduce ad un dolcetto semplicissimo! L’ho preparato con un po’ di biscotti sbriciolati, una crema di yogurt greco, formaggio spalmabile e zucchero a velo, confettura di ciliegie e ciliegie fresche, ho assemblato il tutto in un bicchiere, ed ecco qui un dolce subito pronto e molto scenografico!

Ingredienti

  • alcuni biscotti sbriciolati (ma potreste usare anche un avanzo di torta o altro dolce, oppure un po’ di granola)
  • 100 gr yogurt greco
  • 50 gr formaggio spalmabile (o ricotta)
  • 40 gr zucchero al velo
  • confettura di ciliegie
  • ciliegie fresche

Procedimento

Preparate la crema mescolando lo yogurt con il formaggio e lo zucchero, poi assemblate in un bicchiere come preferite.

Io ho messo alla base i biscotti, poi un po’ di confettura, la crema e le ciliegie fresche, ovviamente denocciolate e tagliate a pezzetti.

Visto che avevo abbastanza di tutto, ho fatto due strati per bicchiere, ma ci si può limitare ad uno strato, o continuare se si ha un bicchiere molto alto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *